Offertepiù

 

logofacebook  logotwitterok  logogoogleplus  logoyoutubeok  logoissutop

Sei qui: Home / Infissi / Stile Serramenti Sora

Stile Serramenti Sora

stileprimaok

STILE SERRAMENTI produce finestre legno-alluminio, finestre alluminio-legno, finestre alluminio a taglio termico, finestre alluminio giunto aperto, finestre in pvc, finestre in legno/legno lamellare, persiane blindate, persiane in alluminio, grade in ferro, portoni blindati, portoni in alluminio, zanzariere ed avvolgibili.

Con STILE SERRAMENTI avrai prodotti di alta qualità in modo veloce!

Offriamo costi sicuri a mq, documentazioni complete e mano d’opera ridotta al minimo! Al Cliente trasferiamo emozioni. La nostra non è una finestra normale uguale alle altre finestre, è un prodotto che si è venuto a creare con ingegno e professionalità.

LEGNO, UN MATERIALE DA RIVALUTARE
Con l’avvento delle ultime tecnologie e la scoperta di nuovi materiali sempre più resistenti ed efficaci, si sta pian piano svalutando e mettendo da parte il legno, la cui scelta si sta legando prevalentemente all’aspetto estetico e non alle proprietà funzionali del prodotto. Ma sarà vero? Il legno è davvero un materiale da costruzione sorpassato?
In realtà, ci sono molti motivi per cui il legno non debba essere abbandonato, e il fatto che si tratta di un materiale che ha da sempre accompagnato l’uomo nella costruzione, fin dai tempi più antichi, è solo una delle ragioni da prendere in questione.
Innanzitutto, bisogna considerare la provenienza del prodotto, poiché un legname poco curato incide in maniera decisiva sul risultato finale, così come anche la lavorazione; quando il legno ha una certificazione e un marchio che ne garantisce la qualità, si può essere certi della spesa, della rapidità della costruzione, ma soprattutto della sicurezza di chi abiterà l’edificio: è stato più volte attestato, infatti, che i materiali lignei possono essere applicati con successo in un contesto fortemente sismico.
Esistono, purtroppo, anche alcune credenze, riguardo al legno, che hanno contribuito a svalutarlo agli occhi di molti: tra i miti più diffusi c’è il fatto che il legno non debba essere bagnato o che i cosiddetti “nodi” siano dei difetti, quando invece rappresentano una caratteristica di grande impatto estetico. Il valore estetico del legno è indubitabile, tuttavia non esiste solo questo aspetto. Si è anche osservato che una sola specie legnosa può portare a diversi utilizzi a seconda delle finiture applicate e che lo scarso isolamento acustico, uno dei punti deboli di questo materiale, può essere risolto ricorrendo a pannelli isolanti ecocompatibili.
Non finisce qui! Il legno possiede una grande duttilità, una scarsa conducibilità di calore, che lo rende ideale per le abitazioni e che garantisce una notevole efficienza energetica.
Insomma, nonostante il debutto di materiali modernissimi quali il pvc, il legno non smette di essere una scelta appropriata, non soltanto per dare all’ambiente un tono più elegante e naturale, ma anche per le proprietà funzionali, riconosciute e dimostrate dalle aziende più rinomate del settore.

stilelegnoSTILEMBLEMAINTERNO

SERRAMENTI RISPARMIO ENERGETICO
Gli infissi hanno un ruolo fondamentale nel risparmio energetico e proprio per questo vanno scelti con attenzione, tenendo conto della qualità e della loro capacità di isolare gli ambienti a cui sono destinati. Un serramento difettoso o usurato dal tempo è infatti responsabile di uno spreco energetico che danneggia sia l’ambiente che le nostre finanze.
Nel nostro paese il 30% della spesa energetica è tutta prodotta dai consumi domestici, dunque il 27% delle emissioni nazionali di CO2 è generato dalle nostre case: si tratta di un dato che ci dà molto chiaramente la misura di quanto sia importante scegliere dei serramenti a risparmio energetico, che limitino le dispersioni di calore.
Oggi, per di più, cambiare i serramenti a favore di un risparmio energetico, è anche vantaggioso, grazie agli incentivi, che rendono questa scelta un vero e proprio investimento.
Non solo risparmio energetico e quindi anche economico, ma anche un ambiente più pulito, un maggior confort abitativo, una notevole rivalutazione del tuo immobile: non aspettare ancora, sostituisci i tuoi vecchi serramenti e fai del bene all’ambiente e... alle tue tasche!

stilesistemaalluminioStilereviewinterno

ULTIME TENDENZE
La scelta dei serramenti è e deve essere dettata principalmente da esigenze pratiche e dalle qualità tecniche e funzionali del prodotto; tuttavia, sempre più spesso è possibile scegliere un serramento che sia valido anche dal punto di vista estetico e che si accordi al nostro arredamento nel migliore dei modi.
Le ultime tendenze nell’ambito dell’arredamento parlano essenzialmente di contrasto cromatico: i migliori designer consigliano, infatti, accostamenti ad impatto e fortemente contrastanti, come ad esempio serramenti in rovere sbiancato o in tinte neutre e pareti tinte in colori di tendenza, quali il grigio, il lilla o il rosso. Altra soluzione può essere invertire le tonalità e quindi scegliere un colore più scuro per porte e finestre, magari in mogano o castagno, e uno più chiaro per le pareti.
Per quanto riguarda le pavimentazioni, l’accostamento migliore con infissi chiari è quello di una scelta moderna, come il parquet o il wengè, mentre con i serramenti dai toni più caldi meglio si accordano a pavimentazioni più classiche dai toni sulla scala della “sabbia”.
E’ bene ricordare che l’abbinamento perfetto non esiste e che, per la scelta del proprio arredamento, è sempre meglio affidarsi prima di tutto al proprio gusto e solo dopo, volendo, affidarsi ai consigli degli interior designers.

stilelabellezzastilekewoodinterno

CERTIFICAZIONE QUALITA’  Nell’acquisto di infissi o serramenti, è importante verificare la certificazione di qualità degli stessi, per evitare di incorrere nell’acquisizione di prodotti provenienti da mercati paralleli, per lo più esteri, che mancano di garanzie sufficienti relative alla durevolezza, alla funzionalità e più in generale rispetto alle normative vigenti in materia di sicurezza. Un serramento in piena regola, infatti, deve aver seguito determinate procedure, quali test per la resistenza all’usura e agli agenti atmosferici (i profili devono rispettare le performance tecniche previste dalle norme UNI EN 12608) e deve possedere la certificazione che attesti l’assenza di componenti tossici e assenza di esposizioni a fonti di radioattività. Inoltre, un prodotto italiano che si rispetti segue rigidamente i limiti imposti dalle norme UNI EN riguardo all’isolamento termo-acustico del serramento che non solo contribuisce a rendere la propria abitazione più intima e tranquilla ma consente anche un notevole risparmio energetico. Oggi, infatti, sarebbe utile interrogarsi anche sulla sostenibilità degli infissi che si acquistano e preoccuparsi di scegliere solo quelli riciclabili e rispettosi dell’ambiente. Da non sottovalutare è anche l’assistenza pre e post-vendita, che solo le aziende più professionali e attente sono in grado di offrire, aziende che si propongono di seguire il cliente in ogni suo passo, anche dopo l’acquisto, e che dimostrano una disponibilità che si può definire a 360 gradi.

 stilealluminiolegnostilewoodinterno

Il Pvc è uno dei materiali più utilizzati al mondo, ottenuto attraverso la polimerizzazione del cloruro di vinile monomero.

Affinchè divenga un prodotto finito, il polimero del Cloruro di Vinile deve essere mescolato ad altre sostanze, capaci di rendere il PVC più lavorabile e conferendogli caratteristiche e prestazioni migliori, così da renderlo adatto alle tante applicazioni in cui è utilizzato oggi. Il PVC è lavorato prevalentemente attraverso estrusione, che lo rendono adatto a tutta una serie di applicazioni che rientrano nell’ambito della serramentistica: l’estrusore consta di un cilindro riscaldato all’interno del quale gira una vite, che spinge il materiale plastico, rammollito dal calore, attraverso la filiera la cui conformazione permette di ottenere diverse forme del profilato. Per quanto riguarda la creazione dei telai, si ricorre all’assemblaggio di diversi profilati: ad esempio, per un serramento esterno a due ante si farà uso di profilati per il telaio fisso e per le ante mobili, profilati complementari (come i fermavetri), gocciolatoio, coprifili e così via, dopodiché vengono saldati mediante fusione. A ciò vanno aggiunti anche gli accessori, generalmente applicati con viti inossidabili. Il PVC non richiede molta manutenzione e vanta una grande resistenza a qualsiasi fonte di danneggiamento: questa caratteristica, unita alle grandi prestazioni e alla sostenibilità di produzione e prodotti, rendono il PVC un materiale innovativo, che di certo rappresenta il futuro del settore serramentistico e del Made in Italy a livello globale.

stilegiuntostilevistainternostilespot

Agevolazioni fiscali
Come risparmiare fino al 65% sull’acquisto e la ristrutturazione degli infissi. Negli ultimi anni le leggi nazionali stanno incentivando le misure che aumentano il risparmio energetico degli edifici. Il DLgs 192/2005 e 311/2006 (recepimento della direttiva 02/91/CE sull’efficienza energetica), emana che in tutti gli edifici di NUOVA COSTRUZIONE non si deve superare un determinato valore di fabbisogno energetico, ma anche negli edifici già esistenti (RISTRUTTURAZIONI...) il consumo d’energia e le emissioni di anidride carbonica devono essere significativamente ridotti. Nella legge finanziaria 2008 sono stai introdotti benefici economici per coloro che compiono interventi volti a migliorare l’isolamento termico e per ridurre il fabbisogno di energia degli edifici. Le spese riguardanti le sostituzioni delle finestre, comprensive di infissi, su edifici esistenti, sono soggetti a una detrazione d’imposta del 65% degli importi a carico del contribuente, fino ad un massimo di detrazione di 60.000 Euro. Queste spese sono soggette ad una detrazione se vengono rispettati i requisiti di trasmittanza termica. Per saperne di più... L’iter amministrativo da seguire per accedere alleagevolazioni. Chiedere l’autorizzazione sull’intervento edilizio per la sostituzione degli infissi dagli enti preposti Farsi rilasciare dalla Nostra azienda il certificato attestante i valori di trasmittanza termica dei vecchi infissi e dei nuovi Farsi emettere fattura o ricevuta fiscale inerente le spese sostenute per la sostituzione degli infissi e del costo della manodopera impiegata.

cartinastilestilebiglietto

STILE SERRAMENTI

PRODUZIONE

Via Vado Capone, 104 - Isola del Liri

ESPOSIZIONE

Via A. Zincone - SORA

Info 327 5670003 

Letto 2049 volte

Video

Iscriviti alla Newsletter

INFORMATIVA PRIVACY ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER

Acconsento al trattamento dei dati da parte di OFFERTEPIU.IT finalizzato ai servizi di Email Marketing INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI. Leggi tutto.

 

Web Traffico

Oggi765
Ieri3287
Settimana20502
Mese75547
Totali1090898
23 Aprile 2017

casa1

 

lesorgenti

 

legrange

 

laselva

 

Logopanorama

 

logobmw4

 

lefornaciok  

 

Contatti

  •  Via Casilina Nord, 152 - Frosinone

  •  Cell. 340.5051003 

 

    pulsantegoogleplusokkk 

pulsanteyoutubeok  logoissuubasso

 

 

Utilizzando questo sito, accetti che noi e i nostri partner si possa impostare dei cookie per personalizzare i contenuti INFORMATIVA